Movimento Biologico: tornare alle radici del movimento umano

 In Progetti

La goccia nell’oceano

Le logiche che animano ad oggi il mondo dello sport, del fitness o dell’attività fisica più in generale, sono figlie del processo di industrializzazione e della visione meccanicista, riduzionista e positivista della nostra società.

Il corpo viene guardato come una somma di singole parti da condizionare, modellare e rendere efficienti attraverso protocolli, tecniche, approcci elaborati partendo dall’idea che il corpo sia un “oggetto” da esibire o una “macchina” da far performare.

La persona viene vista come un consumatore di beni e servizi da fidelizzare attraverso proposte accattivanti che vadano a soddisfare bisogni che nella maggior parte dei casi, sono frutto di condizionamenti esterni, come pubblicità, modelli culturali e disinformazione.

In questo articolo abbiamo deciso di raccontare Movimento Biologico, un progetto che percorre un sentiero diverso da ciò che abbiamo appena descritto e che, secondo noi, possiede un grande valore umano e sociale.

Uno dei nostri scopi è quello di essere una cassa di risonanza per tutte quelle realtà etiche e virtuose. Movimento Biologico è senz’altro una di queste.

Buona lettura!

Indice

Cos’è Movimento Biologico

Movimento Biologico nasce con l’intento di educare, attraverso un approccio olistico e integrato, tutte le dimensioni della persona, compresa quella emozionale, relazionale, espressiva, cognitiva e spirituale.

Questo progetto vuole conferire nuovamente al movimento umano il ruolo organico, educativo, pedagogico e sociale che aveva in origine, perché sa che, attraverso esso, possiamo tendere alla migliore forma di noi stessi. E come conseguenza, esseri umani migliori predispongono un terreno fertile per una società migliore.

I laboratori esperienziali proposti permettono di diventare persone più incarnate, capaci e vive, ricollegate a se stesse, agli altri e al mondo naturale.

Il Movimento Biologico per me è una nuova educazione al movimento, più efficace e naturale di quella che ho io. Un nuovo concetto di muovermi e commuovermi con il mio corpo. Una più matura consapevolezza di me, un riappropriarmi di tutto me stesso…Mente e fisico. Ho scoperto una vera famiglia che si muove al ritmo dei propri corpi…circondati dalla Natura. Grazie agli esercizi e alla guida di Stefano, sto scoprendo, lezione dopo lezione, quante possibilità abbia il mio corpo di compiere movimenti prima sconosciuti. Una nuova dimensione sia fisica che mentale. All’espandersi del movimento fisico per me corrisponde un ampliamento degli spazi mentali. Autostima, gioia, capacità di ragionamento e fiducia nelle altre persone hanno ottenuto una nuova linfa energetica. Insomma con il Movimento Biologico mi sto riappropriando del mio corpo e della mia coscienza più profonda, per tanto, troppo tempo, sconosciuta e trascurata. Mi sento davvero fortunato a far parte di questo bel progetto che, cambiando noi stessi, ha la forza di cambiare anche chi ci vive intorno. Movimento Biologico: un bel regalo da fare a noi stessi. Ad Maiora Semper

Leonardo Presta

L’ideatore di Movimento Biologico: Stefano Spaccapanico Proietti

Movimento Biologico sospensione uomo

Fare un breve cenno del percorso formativo e professionale di Stefano Spaccapanico Proietti, ideatore di Movimento Biologico, ci può far capire perché un progetto di questo genere abbia preso vita.

Fisioterapista, osteopata, laureato in Scienze Motorie, per molti anni Stefano si è occupato di terapia manuale, osteopatia e programmi di esercizio fisico nel recupero di infortuni.

Ha lavorato con atleti di tutti livelli, dagli sportivi amatoriali a quelli di alto e altissimo profilo, compresi campioni del mondo e medagliati olimpici.

A questo ha affiancato l’attività di docente per molte federazioni sportive nazionali e scuole di osteopatia. È stato membro di commissioni scientifico, responsabile della ricerca e della didattica per società di alta formazione nelle scienze motorie, relatore in numerosi congressi nazionali ed internazionali. Attualmente è docente presso il corso di laurea in Scienze Motorie e Sportive dell’Università degli studi di Perugia.

Questa formazione interdisciplinare gli ha permesso di vedere l’essere umano nella sua complessità, di cogliere le lacune e i vuoti presenti nel panorama dell’attività fisica derivanti essenzialmente da come viene concepito il movimento e di comprendere come, solo attraverso un’integrazione tra le varie discipline, si potesse elaborare una proposta metodologica volta a soddisfare tutte le dimensioni della personalità umana (per saperne di più su Stefano Spaccapanico Proietti clicca qui).

Dietro le quinte di Movimento Biologico c’è un team di sviluppo metodologico composto da esperti e professionisti che credono profondamente nella mission del progetto (Francesca Delicati, Salvatore Briffi, Michael Cella, Giordano Gorlani, Valentina Tinelli, Francesco Iorio, Manolo Rivaroli, Sara Cacioppolini)

Che discipline abbraccia Movimento Biologico

Come abbiamo appena detto, questo progetto nasce dall’intuizione che nessuna pratica può essere esaustiva nei confronti del Movimento, inteso nella sua accezione più profonda.

Per questo si propone come un meta-metodo, ovvero trascende l’idea di metodo, che tende a parzializzare, ridurre e semplificare un concetto come quello di movimento umano che, per sua stessa natura, è complesso, e quindi composto da varie dimensioni che coesistono al suo interno.

Nel paragrafo video di approfondimento trovi l’intervista in cui Stefano spiega la sua visione di movimento umano.

L’obiettivo di Movimento Biologico è quello di fornire un contenuto inedito che non escluda nessun sapere, bensì accolga dentro di sé ciò di cui necessitiamo come esseri umani. Ecco un elenco delle varie discipline che dialogano tra loro all’interno di questo progetto:

  • Discipline marziali
  • Ginnastica artistica
  • Metodo naturale di G. Hébert
  • Pranayama dello Yoga
  • Mindfulness
  • Meditazione
  • Physical contact della danza contemporanea
  • Parkour
  • Floorwork
  • Teatro
  • Giocoleria
  • Bioenergetica
  • Psicomotricità
  • Training autogeno
  • Feldenkrais
  • Antiginnastica
  • Psicocinetica
  • Mentastica di M. Trager
  • Euritmica pedagogica di R. Steiner

Articoli correlati

Video di approfondimento

Attività proposte da Movimento Biologico

Classe di Movimento Biologico

Ad Assisi si tengono con frequenza settimanale sessioni di Movimento Biologico di gruppo. Le classi vengono suddivise in base alle competenze motorie di partenza del soggetto. Per ricevere ulteriori informazioni consultare la pagina dedicata o contattare gli organizzatori.

Movimento Biologico individuale

Restando fedeli ai principi di Movimento Biologico, è possibile richiedere una programmazione individuale adattato alle esigenze del soggetto. Per ricevere ulteriori informazioni consultare la pagina dedicata o contattare gli organizzatori.

Corso intensivo “Alle radici del Movimento”

Il corso intensivo “Alle radici del movimento” è un’esperienza di due giorni, esclusivamente pratica, in cui i partecipanti verranno guidati, attraverso una serie di proposte motorie integrate, a riconnettersi con la propria corporeità.

Che cos’è stato per me il Corso Intensivo ‘Alle Radici del Movimento’? E’ stato conoscere e capire finalmente me stesso. Un percorso che in soli due giorni mi ha permesso di scontrarmi con aspetti del mio carattere che tenevo sotto chiave perché consideravo poco importanti.
Se dovessi racchiudere il Movimento Biologico in una sola parola lo definirei VITA!

Carlo Bonifazi – Coach (basketball) presso Honey Sport City

Corso estensivo “Umanizzare il Movimento”

Il corso estensivo “Umanizzare il Movimento” è un’esperienza di cinque giorni, in cui viene proposto un processo circolare che annulli l’idea di separazionetra dimensione somatica, espressiva, cognitiva e relazionale.

Un percorso di ricerca corporea che combina al proprio interno anatomia esperienziale, respirazione, pratica motoria, espressività, interazione, vocalità, lettura, riflessione, autonarrazione, condivisione.

Mentorato

Per chi volesse approfondire i principi su cui si fonda Movimento Biologico è possibile elaborare, al fine di sviluppare progetti di ricerca, gruppi o laboratori esperienziali nelle proprie realtà quotidiane, è possibile prendere parte ad un percorso formativo personalizzato, elaborato sulla base delle specifiche esigenze della persona.

Per ricevere ulteriori informazioni contattare gli organizzatori.

Risorse

Sito web

Instagram

Facebook

Canale YouTube

Email: info@movimentobiologico.eu

Cellulare – WhatsApp (Stefano Spaccapanico Proietti) (+39) 3332297182

Autore

  • "Semina semi di verità, bontà e bellezza nella vita. Non mettere mai in dubbio ciò che i semi possono raggiungere, col tempo, solo perché sono pochi. Perché nascosti in ogni seme ci sono migliaia di semi. Ricorda sempre che un singolo seme può dare origine a un intero giardino." (Osho)

Post recenti
persone in giardino lanciano cappelli in aria